La generazione invisibile e il #lavoro

invisibleIl “pacchetto lavoro” (manco fosse una opzione tariffaria di qualche compagnia telefonica) del governo Letta prevede agevolazioni fiscali a chi assume giovani che:

1. Siano privi di impiego retribuito da almeno 6 mesi;

2. Privi di un titolo di studio (diploma o altro);

3. Vivano soli o con persone a carico;

4. Under 29.

E tutti gli altri che…

1. Hanno fatto e fanno i lavori più disparati per tirare a campare;

2. Hanno lauree e master perché credevano che studiare fosse il miglior modo per trovare lavoro;

3. Vivono in famiglia perché con quei pochi euro dei lavoretti di cui sopra non arrivano a pagarsi un affitto;

4. Hanno dai 30 ai 50 anni ( perché le agevolazioni ci saranno anche per gli over 50),

….chi sono? i figli della schifosa?

No sono la generazione invisibile, alla quale hanno/avete tolto tutto.

Anche l’ultimo sogno in fondo al cassetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...